Seguimi:
Feed RSS Telegram


Incubi di gioventù

Caro forestiero, lascia che io ti accompagni per le vie di questa grande città, consigliandoti di volta in volta le zone più interessanti, le strade più caratteristiche, gli edifici più degni di nota.
Fai un giro notturno nel centro storico, con le sue mille luci ammiccanti, perditi nei suoi vicoletti che nascondono chissà che, tra i locali notturni pieni di meravigliose occasioni, vizi proibiti, antiche pruriginose emozioni.
Apri la vecchia botola nascosta in cantina e scendi senza timore, fino a ritrovarti d'incanto in uno sperduto paesino dove sono nascosti i segreti più importanti dell'animo tuo e dove ti aspetta, ancora in età infantile nonostante gli anni trascorsi, il tuo primo amore.
Visita il grande palazzo reale, spia di nascosto le antiche illusioni fatte d'ombra nelle misteriose stanze della tua vita, e ti chiederai perché.


"Incubi di gioventù" è una raccolta dei migliori racconti e pensieri che ho scritto nell'arco del primo decennio del nostro secolo, indicativamente tra i 18 e i 27 anni d'età.

SCARICA IN FORMATO ePUB
SCARICA IN FORMATO PDF